• Nelle arti marziali come il judo uno dei momenti più importanti è quello del passaggio di cintura. Gli allievi, inginocchiati nella posizione tradizionale giapponese (seiza) vengono chiamati uno alla volta dai Maestri che conferiscono loro il nuovo grado e consegnano loro la nuova cintura. In questo modo, all’impegno profuso dal judoka sul tatami e al tempo che esso ha dedicato alla disciplina corrisponde un determinato colore di cintura. Anche l’ordine nel quale gli allievi si dispongono davanti ai Maestri è determinato dal grado. Le cinture nere alla sinistra del maestro fino ad arrivare alle cinture bianche alla sua destra. Anche quest’anno i Maestri Enos e Mirco hanno tenuto questa bella “cerimonia” davanti ai genitori. A tutti gli allievi di judo, ai Maestri e ai genitori vanno i complimenti e i ringraziamenti di tutta Associazione. Arrivederci a settembre!

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner presti invece il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner invece presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Chiudi